Il Sylvaner è un vitigno ritenuto da alcuni originario della media Valle del Reno, mentre altri lo ritengono proveniente della Stiria. Il Sylvaner è diffuso non solo in Austria, ma anche in Germania e nell’Europa orientale, dove è apprezzato per i suoi vini terrosi e fragranti, certamente non longevi e maturi, ma comunque molto attraenti. Il Sylvaner ottiene i suoi migliori risultati in Alsazia, al confine con la Germania. Amando le regioni fredde, in Italia il Sylvaner verde è coltivato praticamente solo in Alto Adige, in particolare nella zona della Val d’Isarco, cosa che fa pensare che sia stato introdotto nel nostro paese dalla vicina Austria. Il Sylvaner verde fornisce rese elevate, con un’alta acidità, che risulta ancor più marcata rispetto ad altri vitigni essendo nel contempo leggermente carente nella struttura. Controllando le rese però si ottengono dei vini che riescono ad esprimere al meglio i profumi silvestri della varietà, che spiegano il nome Sylvaner del vitigno.

Vini correlati