Pantelleria è un’isola legata alla Sicilia (così come Lipari, sul versante settentrionale dell’isola) e per molti secoli ha contribuito a rendere invidiabile la reputazione della Sicilia per la produzione di vini dolci. Questi hanno guadagnato il loro posto nel mercato quando il Moscato di Pantelleria e il Passito di Pantelleria hanno ottenuto la DOC nell’agosto 1971. Il Moscato di Pantelleria fu il terzo vino siciliano ad ottenere la DOC, dopo i vini dell’Etna (agosto 1968) e il Marsala (aprile 1969). I vini sono prodotti con l’uva Moscato d’Alessandria, simile al Moscato bianco ma generalmente considerata inferiore, non solo per la sua suscettibilità alle malattie ma anche per la sua pungente aromaticità.

Vini correlati