La zona di produzione della Offida DOCG si trova nella parte sud delle Marche, a cavallo tra le province di Ascoli Piceno e Fermo, nell’area che va dal litorale alla medio alta collina. L’altitudine dei vigneti coltivati è compresa tra 50 e 650 msl. Le tipologie di vino previste dalla denominazione Offida DOCG sono: Offida rosso DOCG, Offida Passerina DOCG e Offida Pecorino DOCG, quest’ultime due entrambe bianche. I vini sono prodotti a partire da uve dei vitigni Montepulciano (min.85%) per il rosso, Passerina (min.85%) e Pecorino (min.85%) per le due altre tipologie. Il vino Offida Passerina DOCG ha colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, un buon livello di acidità, all’olfatto si riscontrano note floreali (fiori bianchi), fruttate di ananas, sentori di anice e salvia. Al palato è fresco, minerale, sapido, dotato di lunga persistenza. Il vino Offida Passerina ha un colore giallo paglierino intenso. Al naso si riscontrano note di frutta a polpa gialla e sentori agrumati. Al palato è fresco, minerale, sapido, dotato di lunga persistenza. Il vino Offida rosso ha colore rosso rubino con tendenza al granato. Al naso spiccano note di frutti rossi e sentori di liquirizia e cioccolato. Al palato è morbido e ampio, dotato di lunga persistenza. L’Offida rosso DOCG può essere immesso al consumo solo dopo un periodo di affinamento obbligatorio di min. 24 mesi di cui almeno 12 in legno e 3 mesi in bottiglia.

Vini correlati