L’Irpinia corrisponde con buona approssimazione alla provincia di Avellino. E’ una zona priva di sbocco al mare, che confina a nord-ovest con la provincia di Benevento, a nord-est con la Puglia, a sud-est con la Basilicata, a sud con la provincia di Salerno, e ad a ovest con la città metropolitana di Napoli. Si tratta di un’area prevalentemente collinare e montuosa, con buone esposizioni e un’elevata escursione termica tra il giorno e la notte. Queste caratteristiche pedo-climatiche sono ideali per la coltivazione della vite, ed infatti l’Irpinia è senza dubbio la zona vinicola che produce i più famosi e blasonati vini della Campania. E’ caratterizzata anche dalla presenza di vitigni autoctoni di grande spessore, primo fra tutti l’Aglianico tra quelli a bacca rossa, il Fiano di Avellino e il Greco per quelli a bacca bianca. Nomi come il Taurasi, lo stesso Fiano e il Greco di Tufo, che stanno per altrettante DOCG, rappresentano il meglio dell’enologia della regione.

Vini correlati