Il monte Conero è un rilievo dell’Appennino umbro-marchigiano, alto 572 m s.l.m. e situato sulla costa del mare Adriatico, nelle Marche. Fa parte della provincia di Ancona e il suo territorio è compreso nel comune del capoluogo e di quello di Sirolo. La costa di questo monte è chiamata Riviera del Conero e su tutto il promontorio che esso delinea si estende il Parco regionale del Conero. La zona vinicola del Conero si trova sulle retrostanti colline, caratterizzate da una morfologia dolce ed omogenea, ove insistono i vigneti. Sono presenti vitigni anche non autoctoni ma che hanno eletto come habitat questa parte delle colline del Monte Conero grazie al clima temperato ed ai terreni che contribuiscono ad esaltare le loro intrinseche potenzialità. I vitigni più caratterizzanti che vi si coltivano sono il Montepulciano e il Sangiovese, che vinificati e assemblati danno vita al vino DOC Rosso Conero. La versione riserva, con un periodo di maturazione di almeno due anni costituisce il vino della denominazione Conero DOCG.

Vini correlati