Conegliano Valdobbiadene rappresenta la zona storica del Prosecco, che qui si identifica con l’omonima DOCG. Il Prosecco, da quando è stata creata la DOC che ingloba la maggior parte dei territori del Veneto e del Friuli-Venezia Giulia, è rapidamente arrivato a raggiungere primati da record in termini di quantità sui mercati mondiali. Se si ricerca la qualità, il Conegliano-Valdobbiadene Prosecco DOCG è il vino da scegliere, soprattutto quello proveniente dalla limitatissima sottozona di Cartizze, nel tradizionale stile extra-dry. Con la denominazione Colli di Conegliano DOCG, questa zona vinicola di eccellenza ci propone vini rossi di grandissima struttura, basati su vitigni internazionali, e i due passiti Refrontolo e Torchiato di Fregona, vini dolci rispettivamente rosso, dal vitigno Marzemino, e bianco, prodotto a partire dalle stesse uve del prosecco.

Vini correlati