Il Chianti è la più grande zona vinicola toscana, che oltre alla zona più storica del Chianti Classico DOCG, a cavallo tra  in provincie di Siena e di Firenze, comprende anche territori delle province di Firenze, Arezzo, Pisa, Pistoia e Prato. Questi territori sono rappresentati da altrettante sottozone della denominazione Chianti DOCG, ossia Colli Aretini, Colli Senesi, Colli Fiorentini, Colline Pisane, Rufina, Montalbano e Montespertoli. I vini del Chianti sono prodotti prevalentemente con Sangiovese e Canaiolo Nero, una piccola parte di Malvasia Bianca e Trebbiano Toscano, oltre ad altre uve ammesse dal disciplinare, in genere Cabernet Sauvignon e Merlot. Nonostante la presenza di uve “internazionali” nel Chianti sia sempre più comune sono ancora molti i produttori che preferiscono utilizzare nell’uvaggio esclusivamente i vitigni tradizionali del luogo.

Vini correlati