La denominazione Castel del Monte Bombino Nero DOCG è riservata al vino omonimo, prodotto a partire da uve del vitigno Bombino nero per un minimo del 90%. L’area della denominazione di origine Castel del Monte Bombino Nero DOCG trae l’appellativo dal famoso castello federiciano, oggi patrimonio dell’UNESCO, ed è parzialmente inclusa nel Parco Naturale dell’Alta Murgia. La zona di produzione si trova a cavallo tra la provincia di Bari e quella di Barletta-Andria-Trani e comprende il comune di Minervino Murge e in parte i comuni di Andria, Corato, Trani, Ruvo, Terlizzi, Bitonto, Palo del Colle e Toritto, e la zona di D’Ameli del comune di Binetto. Il Castel del Monte Bombino Nero DOCG è un vino rosato, di buona consistenza e struttura, di colore rosa cerasuolo più o meno intenso e profumi fruttati di fragola e lampone.

Vini correlati