La zona della denominazione di origine Barbera del Monferrato DOC comprende la provincia di Asti e parte della provincia di Alessandria. Si tratta di un sistema collinare poco elevato, con altitudini per lo più tra i 150 e i 400 metri, caratterizzato da clima temperato o temperato-caldo, poco ventoso e con una piovosità annuale nella media. Nel Monferrato per tradizione il vino da uve Barbera viene tagliato con una modesta quantità di Freisa nell’area casalese e astigiana e di Dolcetto nell’ovadese. La tradizione monferrina era di imbottigliare una parte del vino nuovo in luna di marzo, quando aveva ancora residui zuccherini e quindi rifermentava in bottiglia con presa di spuma. Da questa tradizione deriva il Barbera del Monferrato in versione “vivace”.

Vini correlati