Il territorio

L’Abruzzo è una regione prevalentemente montuosa o collinare, limitata a nord dal fiume Tronto, che segna il confine con le Marche, a est dall’Appennino Centrale che la divide dal Lazio, a sud dal fiume Trigno, oltre il quale c’è il Molise, e ad ovest dal Mare Adriatico. Ad ovest abbiamo la fascia montuosa formata dai Monti della Laga, dal Gran Sasso e dal Massiccio della Maiella, che degrada dolcemente verso una fascia collinare subapenninica, fino a raggiungere l’Adriatico.Il clima della regione è mite, soprattutto sul versante adriatico. Diventa più continentale andando verso l’interno e con l’aumentare dell’altitudine. Il livello medio delle precipitazioni è buono, più scarse sulla costa e maggiori all’interno. La sua superficie vitata è di 32.000 ha, di cui il 4% in montagna e 96% in collina. La produzione di vino dell’Abruzzo è di 2.600.000 hl, di cui vini DOP 38%  e vini IGP 15%, vini rossi e rosati 30%, vini bianchi 70%.

I vitigni

Il vitigno più famoso è il Montepulciano, diffuso in tutto il territorio regionale e delle regioni limitrofe. In Abruzzo raggiunge la sua massima espressione nei vini della DOCG Montepulciano d’Abruzzo delle Colline Teramane. Il Montonico è un vitigno autoctono, coltivato alle pendici del Gran Sasso, dove l’escursione termica giorno-notte è ragguardevole soprattutto in estate. Da esso si produce un vino con caratteristiche uniche, sia nella versione ferma che in quella spumantizzata con il metodo classico. La Passerina è principalmente coltivata nel Teramano, mentre il Trebbiano d’Abruzzo, presente in tutta la regione, è noto per la sua grande acidità e viene di solito usato come taglio per conferire freschezza agli uvaggi. La Cococciola è un vitigno a bacca bianca della provincia di Chieti, coltivato in particolare nei comuni di Vacri e Villamagna. Il Pecorino, sempre a bacca bianca, è tipico della dorsale Piceno-Aprutina. Il Sangiovese è immancabile in Abruzzo, come in tutte le regioni del centro Italia. Tra i vitigni internazionali a bacca bianca, in Abruzzo si coltivano lo Chardonnay, il Pinot bianco e grigio, mentre tra quelli a bacca nera il Merlot, il Cabernet franc e il Cabernet sauvignon.

I vini e le zone produttive

Il vino più famoso della regione è senz’altro il Montepulciano d’Abruzzo delle Colline Teramane DOCG, che rispetto al corrispondente vino Montepulciano d’Abruzzo DOC deve fare un anno di maturazione in legno prima dell’immissione sul mercato. Dal Montepulciano si ottiene anche il rosato Cerasuolo d’Abruzzo DOC, fruttato, fresco, morbido, di buon corpo e di facile beva, uno dei vini rosati più famosi d’Italia. Altre DOC della regione sono la Trebbiano d’Abruzzo DOC, la Controguerra DOC (con le sue diverse tipologie di prodotto che vanno dal passito allo spumante, con vitigni autoctoni o internazionali, puntando tutto sulla territorialità del prodotto visto che i comuni interessati sono solo cinque). Da alcuni anni è stata introdotta anche la denominazione Abruzzo DOC, che include tutti i vitigni autoctoni del territorio abruzzese, anche nelle tipologie spumante e passito. Il Trebbiano d’Abruzzo DOC si ottiene dal Trebbiano abruzzese, in uvaggio con varietà minori quali la Cococciola, la Passerina, il Pecorino, la Malvasia ed altri. Con il Montonico si produce, oltre al vino fermo, anche uno spumante metodo classico, unico ed inimitabile, dai caratteri organolettici netti, e una freschezza che gli consente tempi di maturazione anche medio-lunghi. Con le uve del Passerina si ottengono vini sia fermi che spumantizzati, freschi e fruttati, con un leggero sentore floreale di fiori bianchi, di buon corpo e ben strutturati. La Cococciola dà un vino dai caratteri inizialmente erbacei, ma che evolvono con la maturazione, ricco di acidità e quindi di grande freschezza. Oggi viene usato sia in uvaggio che in purezza ed anche per la spumantizzazione. Il Pecorino dà un vino bianco fortemente strutturato per la buona gradazione zuccherina che le uve garantiscono, accompagnato da una buona acidità che lo rende fresco e vivace.

Vini correlati

Bianco
2019
Rabasco
Trebbiano abruzzese
Acidità
Corpo
Alcool
Tannino
Fruttato
Visita l’Azienda
13,00
vino bianco Abruzzo Rabasco Bianco Cancelli

Vino bianco artigianale prodotto da Trebbiano allevato a tendone abruzzese con piante di età media intorno ai 40 anni. Al sorso si presenta leggero con un’ottima beva, fresco pulito e diretto.

Share this product
Rosso
2019
Rabasco
Montepulciano
Acidità
Corpo
Alcool
Tannino
Fruttato
Visita l’Azienda
13,00
vino rosso abruzzese Montepulciano Rabasco Rosso Cancelli

Il Rosso Cancelli, ottenuto esclusivamente da uve Montepulciano, deve il suo nome al vigneto da cui proviene. Snello, fresco e piacevolmente divertente. Fa una breve macerazione sulle bucce ed affinamento in acciaio.

Share this product
Rosato
2020
Rabasco
Montepulciano
Acidità
Corpo
Alcool
Tannino
Fruttato
Visita l’Azienda
13,00
vino rosato abruzzese Rabasco Rosato Cancelli

Vino Rosato ottenuto da Montepulciano allevato a tendone abruzzese, le piante hanno circa 40 anni di età. Una bellissima beva, ben bilanciata la freschezza ed il frutto. Un vino puro, estremamente rappresentativo dell’Abruzzo.

Share this product
Bianco
2019
Rabasco
Trebbiano abruzzese
Acidità
Corpo
Alcool
Tannino
Fruttato
Visita l’Azienda
18,00
vino bianco abruzzese trebbiano La Salita Rabasco

Vino bianco prodotto da Trebbiano allevato a tendone abruzzese, le piante hanno circa 40 anni di età. L’esposizione della vigna garantisce una bellissima acidità al vino, si percepiscono note speziate che derivano dalla presenza di erbe spontanee che crescono nel vigneto. Vino caldo da un’elegante personalità e piacevolezza.

Share this product
Rosso
2016
Rabasco
Montepulciano
Acidità
Corpo
Alcool
Tannino
Fruttato
Visita l’Azienda
23,00
vino rosso abruzzese Montepulciano Rosso della Contrada Rabasco

Da uve Montepulciano Abruzzese, questo vino è prodotto nel massimo rispetto della tradizione, sia per le tempistiche di vendemmia che per le macerazioni lunghe e in ultimo per l’affinamento in vecchie botti di legno. Strutturato come il Montepulciano ma di grande beva grazie alla sua freschezza.

Share this product
Rosso
2019
Cataldi Madonna
Montepulciano
Acidità
Corpo
Alcool
Tannino
Fruttato
Visita l’Azienda
12,50
vino malandrino

Dal 2012 il “Malandrino” rappresenta il progetto di fare un vino importante senza il legno, ricorrendo soltanto ad un affinamento di acciaio e cemento.

Share this product
Rosato
2020
Cataldi Madonna
Montepulciano
Acidità
Corpo
Alcool
Tannino
Fruttato
Visita l’Azienda
10,00
vino cesaruolo

E’ uno dei classici dell’azienda. Da uve Montepulciano dal colore ciliegia (cerasa), Brillante ed allegro

Share this product
Bianco
2020
Cataldi Madonna
Trebbiano abruzzese
Acidità
Corpo
Alcool
Tannino
Fruttato
Visita l’Azienda
9,00
vino trebbiano

Un bianco tradizionale, dal bel colore paglierino e con simpatico sprint determinato da una fresca acidità tipica e varietale

Share this product
Bianco
2020
Cataldi Madonna
Pecorino
Acidità
Corpo
Alcool
Tannino
Fruttato
Visita l’Azienda
12,50
vino giulia

E’ il vino che Luigi Cataldi Madonna ha fatto per festeggiare il diciottesimo compleanno di sua figlia Giulia. E’ un esempio canonico dello stile dell’azienda e del Pecorino di montagna.

Share this product
Bianco
2018
Cataldi Madonna
Pecorino
Acidità
Corpo
Alcool
Tannino
Fruttato
Visita l’Azienda
26,50
vino supergiulia

Questa nuova versione di Pecorino è il frutto di una doppia selezione: nella scelta delle vigne e nella raccolta delle uve migliori.

Share this product
Rosato
2018
Cataldi Madonna
Montepulciano
Acidità
Corpo
Alcool
Tannino
Fruttato
Visita l’Azienda
14,50
vendita vino cataldino

Il Cataldino è un Montepulciano vinificato interamente in bianco, in completa assenza di bucce e fermentato con lieviti indigeni

Share this product
Rosso
2017
Cataldi Madonna
Montepulciano
Acidità
Corpo
Alcool
Tannino
Fruttato
Visita l’Azienda
36,50
vino rosso tonì

E’ un vino fatto da Luigi, in onore del padre Tonino nel 1988. Affinamento in barriques per un anno, fino alla produzione 2015, riposa in bottiglia per un anno. Dal 2017 in botte grande da 25 hl, una garanzia per chi ama i vini invecchiati. Si sposa bene con arrosti di carne e formaggi stagionati, ma vale la pena di bere un bicchiere senza farsi distrarre dagli abbinamenti.

Share this product
Rosato
2018
Cataldi Madonna
Montepulciano
Acidità
Corpo
Alcool
Tannino
Fruttato
Visita l’Azienda
24,00
vino piè delle vigne

Cerasuolo prodotto per la prima volta nel 1997 ricorrendo alla “svacata”, un’aggiunta di una vinificazione in rosso, come usavano anticamente i contadini della zona. La nostra rivisitazione consiste nell’interpretare dinamicamente il taglio tra una vinificazione in bianco ed una in rosso, che viene fatto a metà della fermentazione.

Share this product